Agriturismo Lago di Como Lombardia

Erbonne

SHARE
, / 185 0

Erbonne è un caratteristico villaggio dove il tempo sembra essersi fermato. Immerso nella natura, tra il Monte Generoso e il Monte Crocione, dove l’Italia, con la Val Intelvi, raggiunge il confine svizzero, si trova un piccolo e suggestivo villaggio con una lunga storia da raccontare: Erbonne, chiamato anche “Il luogo che non c’è”. Erbonne si trova a 940 metri sul livello del mare e sorge sul lato sinistro del letto del fiume Breggia. Geograficamente è quindi posto nella porzione più alta della Val Breggia, che in Svizzera prende il nome di Valle Muggio. Il villaggio di Erbonne è una frazione del comune italiano di San Fedele d’Intelvi, in provincia di Como.
Erbonne è composto da tipiche case in pietra. Dall’abitato si accede facilmente alla Svizzera tramite un ponte ciclo-pedonale, che conduce a Scudellate, villaggio che dista circa 1 chilometro. Il paese italiano più vicino non è tuttavia San Fedele, bensì Casasco d’Intelvi, da cui lo separano circa 6 chilometri di strada provinciale che passano per la zona dell’Alpe di Cerano, popolarmente conosciuto come Pian delle Alpi (983 metri), che fa da spartiacque tra la Val Breggia (o Valle di Muggio), e la Val d’Intelvi.  Punti di interesse sono il lavatoio, la fontana, la ex scuola (oggi osteria), il museo del contrabbando e della Guardia di Finanza, la chiesa ed il cimitero. Nel 2006 si contavano 14 residenti, di cui otto di nazionalità svizzera.
Nella zona di Erbonne e più esattamente nella Caverna Generosa (comunemente conosciuta come Grotta dell’orso per il ritrovamento di resti dell’estinto orso delle caverne risalenti a 40.000 anni fa), sono state trovate delle selci attribuite all’uomo di Neanderthal datate tra i 50 ed i 60.000 anni fa.

Oggi per arrivare a Erbonne si attraversa un comodo ponte pedonale ciclabile, ma non è sempre stato cosí. Fino al 2005, anno di inaugurazione di questa struttura, il sentiero percorreva un giro lungo e tortuoso che per attraversare la Breggia tramite il ponte posto sul fondovalle costringeva al superamento di un notevole dislivello.

La prima domenica di agosto ad Erbonne si svolge una festa: le vie del paese si riempiono di bancarelle e chiunque è invitato a partecipare al ricco buffet.

PASSWORD RESET

LOG IN